Viviamo per essere liberi. Contro il razzismo di governo, contro la povertà

di ASAHI MODENA e COORDINAMENTO MIGRANTI I “gravi motivi” da esibire, dimostrare e comprovare per ottenere un permesso di soggiorno umanitario in Italia dovranno prescindere dalla “mera constatazione di criticità”. Il rigido linguaggio burocratico non riesce a mascherare la brutalità del comando. L’esistenza materiale delle migranti e dei migranti, ciò che hanno vissuto per arrivare…

Per una libertà senza paure! – Manifestazione delle e dei migranti – 7 luglio, ore 10.30 – Modena, Piazza Dante

Per una libertà senza paure! Contro l’apertura del centro per il rimpatrio! Contro il ricatto dell’accoglienza! Per il permesso di soggiorno! Manifestazione dei e delle migranti Sabato 7 luglio, ore 10.30 Modena, Piazza Dante (stazione)   Dopo il percorso di assemblee in diverse città dell’Emilia-Romagna, Asahi e Coordinamento Migranti chiamano tutte e tutti, migranti e…

Lottare per guadagnarci la nostra vita: report dell’assemblea delle e dei migranti a Rimini

Sabato 16 giugno ci siamo ritrovati al CSA Grotta Rossa di Rimini per una assemblea di migranti e italiani, donne e uomini,che continua il percorso regionale avviato assieme ad Asahi Modena e Coordinamento Migranti Bologna con l’obiettivo di costruire un insieme di rivendicazioni e di mobilitazioni comuni. Nell’assemblea sono stati condivisi alcuni problemi dei e…

Assemblea dei e delle migranti: Per una libertà senza paure! – Modena, 30 giugno ore 17

Per una libertà senza paure! Assemblea pubblica dei e delle migranti Sabato 30 giugno, ore 17 Modena, Parco XXI aprile Dopo il percorso di assemblee in diverse città dell’Emilia-Romagna, Asahi Modena e Coordinamento Migranti chiamano tutte e tutti, migranti e italiani, a partecipare all’assemblea pubblica a Modena per lanciare la manifestazione nella città in cui…

Sabotare la macchina della sofferenza. Migranti in transito permanente tra l’Europa e il Mediterraneo

In Italia il governo in preparazione promette deportazioni di massa dei rifugiati e minaccia di stabilire una sorta di semi-apartheid  per i migranti presenti sul territorio. Già ora, tuttavia, i giornali e i media di tutto il mondo mostrano quotidianamente lo «spettacolo del dolore» dei migranti e delle migranti che muoiono ai confini o in…