SCP N. 31 – 7/2016 – Contro il Jobs Act di profughi e migranti

E’ on-line il numero 31 di Senza Chiedere il Permesso – il giornale delle lotte dei migranti. Questo numero è dedicato alla mobilitazione che il Primo Marzo a Bologna come in altre venti città in Europa ha visto i migranti rispondere all’appello della piattaforma dello Sciopero Sociale Transnazionale, rivendicando un permesso di soggiorno europeo slegato dal lavoro e dal reddito. Da qui, guardiamo avanti alle lotte da combattere insieme ai rifugiati per il diritto di restare e muoverci liberamente in Europa: non accettiamo che siano i governi, le prefetture, le questure o le commissioni territoriali a decidere il nostro futuro!

In questo numero:

  • Un permesso di soggiorno europeo contro il Jobs Act di profughi e migranti – contro una politica dell’accoglienza che ci condanna allo sfruttamento, un permesso di soggiorno europeo senza condizioni, p. 1
  • Migranti! Lottiamo insieme per il diritto di restare e muoverci liberamente in Europa – i volantini in Italiano, Somalo, Inglese, Arabo ed Eritreo , pp. 3-6
  • Basta pagare per restare! – finalmente una buona notizia: dopo anni di lotte abolita la tassa sul permesso di soggiorno, p. 4

Scarica il giornale in PDF

SCP luglio 2016 1SCP luglio 2016 2SCP luglio 2016 3SCP luglio 2016 4

Annunci