Da tutta Europa i migranti a Bologna contro il festival del regime fascista eritreo

Volantino EritreaDal 4 al 7 luglio si svolgerà a Bologna un «festival» organizzato dal governo eritreo come strumento di propaganda e per ottenere un avvallo internazionale. Mobilitando migranti e rifugiati eritrei da tutte le parti d’Europa, il Coordinamento Eritrea Democratica sta organizzando l’opposizione a questo festival e a qualsiasi forma di appoggio istituzionale al governo eritreo, responsabile di detenzioni arbitrarie, servizio militare a tempo indeterminato, casi documentati di tortura e sistematica negazione della libertà di stampa, di opinione e di credo religioso.

Se il governo italiano, che da sempre rifiuta di fare i conti con il proprio passato colonialista, oggi non esita a sostenere questa inaccettabile «danza sui morti di Lampedusa», una città antifascista come Bologna non può accettare di ospitare la celebrazione di un governo fascista!

Per questo al fianco dei migranti e rifugiati eritrei che lottano per la loro libertà vi invitiamo a partecipare alla

MANIFESTAZIONE EUROPEA CONTRO IL FESTIVAL DEL GOVERNO ERITREO

5 LUGLIO 2014  ore 17:00 – BOLOGNA – Piazza Maggiore

Partecipa, scarica e diffondi il volantino della manifestazione, firma la petizione per impedire ogni appoggio istituzionale al governo eritreo! 

Vai all’evento Facebook

Annunci