Geografie del razzismo. Grillo e il suolo a cinque stelle

da ∫connessioni precarie

Il dibattito politico sullo ius soli di questi giorni non è certo nuovo. Nuovo è il soggetto che l’ha rilanciato. La ministra nera che fa paura ha riproposto la questione e le diverse parti politiche hanno subito reagito. Che il Pdl sia contrario non stupisce. In questo modo non viene certo meno alla sua coerenza politica. Ma che un movimento come quello dei 5 stelle, che si fa carico di una presunta democrazia reale di tutti e per tutti si opponga allo ius soli qualche problema lo ponecontinua a leggere.

 

Annunci