Senza Chiedere il Permesso: otto anni di lotte, 25 numeri dalla parte dei migranti!

E’ finalmente completo l’archivio on-line di Senza Chiedere il Permesso, il foglio periodico del Coordinamento Migranti Bologna e provincia.

Dalle manifestazioni nazionali del dicembre 2004 e 2005 a Roma, al corteo di via Marconi il 24 febbraio del 2007, fino alla parola d’ordine dello sciopero del lavoro migrante e alle grandi giornate del primo marzo 2010 e 2011. Passando dalle giornate di azione transnazionale, la manifestazione regionale del 17 ottobre e i presidi per rivendicare un diverso comportamento da Questura e Prefettura di Bologna. Un giornale del protagonismo dei migranti: 25 numeri, otto anni di lotte a Bologna e non solo. Dalla parte dei migranti, contro lo sfruttamento, il razzismo istituzionale e la legge Bossi-Fini che vorrebbero imporre la clandestinità politica dei migranti. Un movimento che non si ferma.

Consulta tutto l’archivio

Annunci