Crossing Borders! Generazioni in movimento

L’ultimo numero di Crossing Borders! è stato pubblicato più di un anno fa, ma – con il contributo del Coordinamento Migranti Bologna e provincia – il lavoro continua e questo nuovo numero è dedicato ai giovani migranti che sono nati, cresciuti o attraversano l’Europa. Essi vivono sulla loro pelle gli effetti sociali delle politiche Europee sull’immigrazione e delle misure di esternalizzazione, ma sono anche protagonisti di nuove forme di resistenza che preparano il futuro delle lotte dei migranti in Europa, e contro i confiniUn anno dopo riots nel Regno Unito, Una generazione di giovani con una storia di migrazioni alle spalle è salita in maniera veemente alla ribalta, facendo diventare centrale una condizione che dai politici agli assistenti sociali viene definita marginale. Le cosiddette “seconde generazioni” non accettano di stare nascoste nei piccoli spazi previsti per loro. Così, l’obiettivo di questo nuovo numero è di offrire una prospettiva che, mentre racconta specifici momenti di lotta o condizioni di resistenza, è capace di attraversare i confini delle diverse legislazioni e situazioni particolari, e di offrire una visione più ampia dei giovani migranti. Le nuove generazioni in movimento sfidano i confini sociali creati dal razzismo istituzionale e dalla riproduzione quotidiana dello sfruttamento, e vogliamo presentare e raccontare queste diverse esperienze di lotta. Dalla Gran Bretagna (p. 2) a Patrasso (p. 3) passando per l’Italia (p. 4), la Germania (p. 4) e la Francia (pp. 2-3) migliaia di giovani stanno forzando i confini della cittadinanza, i confini degli Stati, i confini del loro sfruttamento sociale. Stanno vivendo attraverso confini

Annunci