Sabato 17 dicembre: presidio contro Bossi-Fini, razzismo, sfruttamento, con la comunità senegalese

Per Samb Modou, per Diop Mor, per Moustapha Dieng e gli altri feriti di Firenze
per tutti coloro che sono quotidianamente colpiti dal razzismo

presidio sabato 17 dicembre
ore 10.30 in Piazza Nettuno

in collegamento con Dakar
dove si terrà un presidio di fronte all’ambasciata Italiana

Non basta condannare l’omicidio freddo e violento di Samb Modou e di Diop Mor, i due migranti senegalesi uccisi a Firenze. Non basta sperare che Moustapha Dieng vinca la sua battaglia contro  la morte e che gli altri feriti guariscano in fretta. Non basta esprimere solidarietà alle famiglie dei morti e ai feriti. La solidarietà adesso costa poco e conta ancor meno.  Non siamo di fronte al gesto improvviso di un fascista folle. Siamo invece di fronte al risultato della follia sistematica che la legge Bossi/Fini  quotidianamente produce e riproduce nella forma del razzismo istituzionale. Le leggi dello Stato trattano i migranti come uomini e donne che possono essere espulsi dopo anni di lavoro in Italia per la mancanza di lavoro. Uomini e donne che possono rinchiusi nei Cie praticamente senza alcun diritto. Molti sindaci democraticamente eletti dichiarano pubblicamente che i migranti devono essere eliminati dalle graduatorie per le case popolari. Il razzismo delle istituzioni e quello da bar, assieme a decine di altre sopraffazioni sono parte del quotidiano razzismo  prodotto dalla legge Bossi-Fini. Se si tollerano discorsi che fanno degli immigrati sempre e comunque il capro espiatorio della crisi, perché stupirsi se un fascista pensa che sia anche possibile passare all’azione uccidendo due migranti senegalesi?
Di fronte al razzismo pubblico e istituzionale, così come di fronte alla violenza fascista la solidarietà non basta! Anche per Samb Modou, per Diop Mor  e Moustapha Dieng è ora di farla finita con la Bossi/Fini e il razzismo, lo sfruttamento e l’odio che essa quotidianamente produce.

Invitiamo tutte e tutti, italiani e migranti a unirsi a noi per un presidio sabato 17 dicembre
dalle 10.30 – Piazza Nettuno, Bologna

Comunità senegalese di Bologna e Provincia
Coordinamento migranti Bologna e Provincia
Migranda
On the Move
Adesioni pervenute:
Associazione Al-Sirat
Scuola d’italiano CON migranti XM24
Associazione Sopra i Ponti
Associazione PRESS AFRIC
(S)Connessioni Precarie
Crash
Spazio pubblico XM24
Centro Sociale TPO
Bartleby
Cobas Bologna
Vag61
Circolo Iqbal Masih
C.p.a. shakur
Partito Comunista dei lavoratori Sezione di Bologna

per adesioni: coo.migra.bo@gmail.com

Annunci